.
Annunci online

Liberidivolare "Corriamo con perseveranza nella corsa che ci sta davanti, tenendo fisso lo sguardo su Gesù" (Eb. 12, 1-2)
Benedetto sei Tu, Signore del cielo e della terra
post pubblicato in La Fede, il 13 febbraio 2011

Prima Lettura

Dal libro del Siràcide (15,15-20)

Se vuoi, osserverai i comandamenti;
l'essere fedele dipenderà dal tuo buonvolere.
Egli ti ha posto davanti il fuoco e l'acqua;
là dove vuoi stenderai la tua mano.
Davanti agli uomini stanno la vita e la morte;
a ognuno sarà dato ciò che a lui piacerà.
Grande infatti è la sapienza del Signore,
egli è onnipotente e vede tutto.
I suoi occhi su coloro che lo temono,
egli conosce ogni azione degli uomini.
Egli non ha comandato a nessuno di essere empio
e non ha dato a nessuno il permesso di peccare.

Seconda lettura

Dalla prima lettera di San Paolo Apostolo ai Corinzi (2,6-10)

Fratelli, tra i perfetti parliamo, sì, di sapienza, ma di una sapienza che non è di questo mondo, né dei dominatori di questo mondo che vengono ridotti al nulla; parliamo di una sapienza divina, misteriosa, che è rimasta nascosta, e che Dio ha preordinato prima dei secoli per la nostra gloria. Nessuno dei dominatori di questo mondo ha potuto conoscerla; se l'avessero conosciuta, non avrebbero crocifisso il Signore della gloria. Sta scritto infatti: Quelle cose che occhio non vide, né orecchio udì, né mai entrarono in cuore di uomo, queste ha preparato Dio per coloro che lo amano. Ma a noi Dio le ha rivelate per mezzo dello Spirito; lo Spirito infatti scruta ogni cosa, anche le profondità di Dio.

 

Vangelo (forma breve)

† Dal vangelo secondo Matteo (5,20-22.27-28.37)

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Io vi dico: se la vostra giustizia non supererà quella degli scribi e dei farisei, non entrerete nel regno dei cieli. Avete inteso che fu detto agli antichi: "Non uccidere"; chi avrà ucciso sarà sottoposto a giudizio. Ma io vi dico: chiunque si adira con il proprio fratello, sarà sottoposto a giudizio.

Avete inteso che fu detto: "Non commettere adulterio"; ma io vi dico: chiunque guarda una donna per desiderarla, ha già commesso adulterio con lei nel suo cuore.

Avete anche inteso che fu detto agli antichi: "Non spergiurare, ma adempi con il Signore i tuoi giuramenti"; ma io vi dico: non giurate affatto. Sia invece il vostro parlare sì, sì, no, no; il di più viene dal maligno».

http://www.cathomedia.it/liturgia/il_messalino/messalino.asp

 

PREGA CON IL VANGELO

Signore Gesù, tu che hai portato a compimento la legge, ponendo l'attenzione verso i più deboli, i malati, i diversi, i miti, aiutaci a guardare chi ci sta accanto come fratello da conoscere, rispettare e amare e, non solo a parole, ma con gesti concreti. Solo così scorgeremo il tuo vero volto, ricordando che l'unica via per conoscere Te e il Padre, che ti ha mandato, è amare il prossimo.

Letizia Battaglino

http://www.stpauls.it/domenica/1117do/1117dohp.htm

Sfoglia gennaio        marzo