.
Annunci online

Liberidivolare "Corriamo con perseveranza nella corsa che ci sta davanti, tenendo fisso lo sguardo su Gesù" (Eb. 12, 1-2)
Luca Barbarossa e Raquel Del Rosario
post pubblicato in Le voci della musica, il 20 febbraio 2011



permalink | inviato da Vanna Lo Re il 20/2/2011 alle 11:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Solo Cristo poteva dirci con autorevolezza le parole che la Liturgia propone alla nostra riflessione
post pubblicato in La Fede, il 19 febbraio 2011



permalink | inviato da Vanna Lo Re il 19/2/2011 alle 19:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Primo singolo estratto
post pubblicato in Le voci della musica, il 19 febbraio 2011



permalink | inviato da Vanna Lo Re il 19/2/2011 alle 12:2 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Cerca bene !
post pubblicato in Le voci della musica, il 16 febbraio 2011



permalink | inviato da Vanna Lo Re il 16/2/2011 alle 11:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
L'amore di sua natura a tutti e ovunque si diffonde
post pubblicato in Le voci della musica, il 15 febbraio 2011



permalink | inviato da Vanna Lo Re il 15/2/2011 alle 17:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Benedetto sei Tu, Signore del cielo e della terra
post pubblicato in La Fede, il 13 febbraio 2011
La gioia di una scoperta, tu non sei ciò che fai, ma ciò che sei nel fare quel che fai. La scoperta di un'esistenza autentica
post pubblicato in Comunicazione, il 12 febbraio 2011

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Jack Folla radio

permalink | inviato da Vanna Lo Re il 12/2/2011 alle 11:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
Papa: Siate "sale della terra" e "luce del mondo".
post pubblicato in La Fede, il 11 febbraio 2011



permalink | inviato da Vanna Lo Re il 11/2/2011 alle 18:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Amare non è donare, ma condividere !
post pubblicato in Le voci della musica, il 10 febbraio 2011



permalink | inviato da Vanna Lo Re il 10/2/2011 alle 12:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
UMBRIA DONNE E LAVORO messaggia la sicurezza
post pubblicato in Lavoro (Dialettica tra diritto e vita), il 9 febbraio 2011

Una importantissima iniziativa a cui volentieri ho partecipato, ho dedicato duri mesi di lavoro alla tematica durante la preparazione della tesi di laurea e approfondito la tematica frequentando il Master di Specializzazione sulla responsabilità civile, inoltre, alcuni post ho scritto anche in questo blog.

 

L’attualità degli infortuni lavorativi, delle tecnopatie e delle morti bianche  impone a tutti  una riflessione attenta sulla necessità di garantire maggiore prevenzione nei luoghi di lavoro. L’attività di prevenzione e l’adozione dei sistemi di sicurezza possono, come dimostrano i fatti, concorrere ad evitare dolori, lutti e situazioni di disagio, che sono determinati da circostanze  quasi sempre evitabili e prevedibili. (dal bando)

http://www.donneelavoro.it/?p=1066

http://www.donneelavoro.it/?p=460

L'articolo 2087 del codice civile è norma chiave in materia http://www.puntosicuro.it/it/ps/pdf/l-articolo-2087-del-codice-civile-nell-interpretazione-della-corte-di-cassazione-2-2-art-3140.pdf insieme all'art. 32 Cost. , la letteratura in materia è vastissima ed autorevole, come ho scritto in un commento anche richiamando un seminario a cui ho partecipato in occasione del jobmeeting organizzato da missione e lavoro, se ben ricordo...è passato qualche anno dall'incontro interessantissimo, formativo, c'erano esperti datori e responsabili della sicurezza aziendale che hanno contribuito ad aumentare le mie conoscenze grazie ai loro interventi suffragati da impegno ed esperienza sul campo. L'articolo del codice sancisce non il diritto, ma il dovere, il dovere del datore, l'obbligo di sicurezza che inizia dalla predisposizione deli strumenti necessari e dall'impegno e la collaborazione che si esplica nel corso di tutta l'attività lavorativa,  così come nei documenti l'Inail ribadisce, favorendo anche iniziative formative create ad hoc, fondamentali

La prescrizione dell'art. 2087 c.c. secondo cui "l'imprenditore è tenuto a adottare, nell'esercizio dell'impresa, le misure che, secondo la particolarità del lavoro, l'esperienza e la tecnica, sono necessarie a tutelare l'integrità fisica e la personalità morale dei prestatori di lavoro" è "prevenzionale" di salvaguardia della integrità psicofisica e si salda e si rafforza con la necessaria lettura dell'art. 32 Cost. che  riconosce la "tutela della salute come fondamentale diritto dell'individuo oltre che interesse della collettività".

Ed ecco come avrete letto il messaggio che ho scritto ed inviato

"La Tutela nei luoghi di lavoro si veste di rosa. Predisponi tutti gli strumenti idonei: la prevenzione deve essere una priorità",

 

 

 

 

grazie, grazie  di cuore per questa occasione, per questo scambio comunicativo pregno di buoni valori e propositi encomiabili volti al bene di tutti e ciascuno per un futuro più sereno, per un futuro più sicuro, per un futuro di bene, auguri auguri di cuore




permalink | inviato da Vanna Lo Re il 9/2/2011 alle 13:25 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
È alla luce di Gesù Cristo che si può comprendere veramente l'uomo a immagine di Dio
post pubblicato in La Fede, il 8 febbraio 2011



permalink | inviato da Vanna Lo Re il 8/2/2011 alle 23:11 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Eh...già
post pubblicato in Le voci della musica, il 7 febbraio 2011



permalink | inviato da Vanna Lo Re il 7/2/2011 alle 12:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Dal vangelo secondo Matteo (5,13-16)
post pubblicato in La Fede, il 6 febbraio 2011

 

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Voi siete il sale della terra; ma se il sale perdesse il sapore, con che cosa lo si potrà render salato? A null'altro serve che ad essere gettato via e calpestato dagli uomini.
Voi siete la luce del mondo; non può restare nascosta una città collocata sopra un monte, né si accende una lucerna per metterla sotto il moggio, ma sopra il lucerniere perché faccia luce a tutti quelli che sono nella casa.
Così risplenda la vostra luce davanti agli uomini, perché vedano le vostre opere buone e rendano gloria al vostro Padre che è nei cieli».
 
 
 

 
 

 

 
 
I discepoli non possono attribuirsi da se stessi la luce, ma possono oscurarla se non vivono secondo la fede. Ecco perché c'è poi un comando: «Così risplenda…». Essere sale o luce non dipende da loro: è un dono ricevuto dal maestro, ma sta a loro vivere secondo questa nuova realtà.
 
Il Vangelo di questa domenica potremmo dire è la continuazione del Vangelo sulle beatitudini. «Voi siete il sale della terra» (Mt 5,13). Continua a ripeterci Gesù.

Il sale, un alimento talmente piccolo eppure così prezioso. Cosa dire? Grazie Signore per questa pagina del Vangelo, per questo Tuo dono, per le Parole che hai voluto comunicarci.

 




permalink | inviato da Vanna Lo Re il 6/2/2011 alle 12:23 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Per i cristiani il tempo è sacro, da quando Dio lo abita
post pubblicato in Il valore del tempo, il 4 febbraio 2011



permalink | inviato da Vanna Lo Re il 4/2/2011 alle 17:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Ottimo ! Grazie di cuore ! Con stima, augurissimi
post pubblicato in Le voci della musica, il 2 febbraio 2011



permalink | inviato da Vanna Lo Re il 2/2/2011 alle 11:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Sfoglia gennaio        marzo