Blog: http://Liberidivolare.ilcannocchiale.it

Benedetto XVI ai giovani di Brindisi: "non cedete al male, non scoraggiatevi di fronte alle difficoltà ma confidate in Cristo cercando di capire e amare la Chiesa"

"Non lasciatevi irretire dalle insidie del male! Ricercate piuttosto un’esistenza ricca di valori, per dare vita ad una società più giusta e più aperta al futuro. Mettete a frutto i doni di cui Dio vi ha dotato con la giovinezza: la forza, l’intelligenza, il coraggio, l’entusiasmo e la voglia di vivere. E’ a partire da questo bagaglio, contando sempre sul sostegno divino, che potete alimentare in voi e attorno a voi la speranza. Dipende da voi e dal vostro cuore far sì che il progresso si tramuti in un bene maggiore per tutti. E la via del bene – voi lo sapete - ha un nome: si chiama amore”.
Solo nell’amore autentico – ha concluso il Papa - si trova la chiave di ogni speranza, perché l’amore ha la sua radice in Dio …
e l’amore di Dio ha il volto dolce e compassionevole di Gesù Cristo”.
Ecco dunque il “cuore del messaggio cristiano”:

Cristo è la risposta ai vostri interrogativi e problemi; in Lui viene avvalorata ogni onesta aspirazione dell’essere umano. Cristo, però, è esigente e rifugge dalle mezze misure. Egli sa di poter contare sulla vostra generosità e coerenza: per questo si attende molto da voi. SeguiteLo fedelmente e, per poterLo incontrare … cercate di conoscere la Chiesa, di capirla, di amarla, prestando attenzione alla voce dei suoi Pastori. Essa è composta di uomini, ma Cristo ne è il Capo ed il suo Spirito la guida saldamente. Della Chiesa voi siete il volto giovane: non fate perciò mancare il vostro contributo, perché il Vangelo che essa proclama possa propagarsi dappertutto. Siate apostoli dei vostri coetanei!”

http://www.radiovaticana.org/it1/Articolo.asp?c=212281

http://www.radiovaticana.org/it1/Articolo.asp?c=212263

Pubblicato il 15/6/2008 alle 14.53 nella rubrica Comunicazione.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web